Stop al CyberBullismo nella tecnologia informatica.

Cyber Si Bullo No
Foto Link Blog: http://liceocuneo.it/cyber/

Stop al CyberBullismo nella tecnologia informatica.

Stop al Cyber Bullismo – Il Bullismo usa la tecnologia informatica per perseguitare i ragazzi più deboli.

Come  contrastare questo fenomeno per i ragazzi più deboli che si fanno catturare nella rete dei bulli?

L’unico modo più efficiente per contrastare questo fenomeno è seguire i ragazzi istruendoli a non dimostrarsi deboli a questi bulli.

Che cos’è il Cyber Bullismo?

Il Cyber Bullismo è la molestia continua dei bulli usando tutti gli strumenti della tecnologia informatica come: I Social Network, Giochi On-Line e WhatsApp e altre applicazioni che sono usati per infondere la paura nei ragazzi più deboli.

Uno dei comportamenti più frequenti dei Bulli che usano verso i ragazzi più deboli è quello di perseguitarli prima a scuola e poi a casa con i Sistemi Informatici.

La molestia dei Cyberbulli con i sistemi tecnologici verso i ragazzi che subiscono da altri loro coetanei sui Social Network.

Dietro un cyberbullo su un dispositivo tecnologico si nasconde sempre un ragazzo che ha avuto in passato dei problemi ragazzi.

I genitori devono proteggere i figli informandoli che il Cyber Bullying  è più pericoloso del Bullismo perché viene eseguito su i loro dispositivi.

Stop al CyberBullismo nella tecnologia informatica.

I Cyber Bulli li perseguitano ogni volta che si connettono con i loro dispositivi  se mostri a loro di essere debole.

Un Cyber Bullo si presenta come un amico per poi condizionarli con dei cattivi comportamenti che li condizionano.

Esempio alcuni ragazzi dicono: Se non giochi come ti dico, io ti cancello e non gioco più con te.

I genitori devono intervenire per fare capire ai figli che questo non è il modo di giocare se loro vogliono giocare cosi meglio non farlo.


I Bulli con un dispositivo informatico diventano Cyber quando un bambino abbassa le difese per giocare con loro.

Stop al CyberBullismo nella tecnologia informatica.
Stop al Cyber Bullismo!

Il Bullismo diventa Cyber quando viene eseguito per opprimere i ragazzi deboli usando il Computer.


Il Cyber Bullismo è il Bullismo moderno!

Stop al Cyber Bullismo – Il Bullismo eseguito con la tecnologia informatica.

  • Il Cyber Bullismo è il fenomeno che tra i ragazzi si diffonde perché ci sono tra di loro delle differenze comportamentali.
  • Il Cyber Bullismo si deve contrastare educando i ragazzi nel mondo reale e quello virtuale

Ci sono bambini e ragazzi dal carattere più debole che subiscono le cattiverie dagli altri compagni.

Con l’avvento della tecnologia informatica questo fenomeno viaggia tra i dispositivi collegati alla rete.

Una ricetta per lo stop al Cyber Bullismo

I quattro Ingredienti per lo stop al Cyber Bullismo:

  1. Una Ora d’Istruzione informatica ai ragazzi.
  2. Due cucchiai d’Insegnamento ed Educazione Informatica.
  3. Un ora di giocare insieme quando sono bambini con i dispositivi connessi in rete.
  4. Ascoltare i figli quando giocano con altri ragazzi se ci sono cattivi comportamenti.

Link Spot sul Cyber Bullismo: https://www.avast.com/it-it/c-cyberbullying

Il Cyber Bullismo è uguale al Bullismo di quando io ero ragazzo.

La grande differenza è che le offese una volta venivano fatte in classe e nelle strade e nei cortili.

Il Cyber Bullismo adesso in alcuni casi viene svolto con i dispositivi informatici e poi anche dal vivo.


Stop al CyberBullismo usato dalla tecnologia informatica.

La Famiglia Cybernauta e il Cyber Bullismo.

La Famiglia Cybernauta può contrastare il fenomeno del CyberBullismo insegnando in modo intelligente utilizzo dei dispositivi ai bambini.

Questa lotta deve essere affrontata tutti insieme uniti in famiglia con una buona formazione sul uso.

Il tema del Cyber Bullismo è un fenomeno molto complesso, che deve essere affrontato con i figli.

Le mie parole servono per aiutare gli altri genitori che questo fenomeno e molto pericoloso per i loro figli.

I ragazzi devono capire che offrire la faccia solo per apparire e un rischio che attira i bulli.

Quando io ero ragazzo alcuni compagni di classe mi stuzzicavano ma poi facevo rispettare e i bulli diventavano miei amici.

Assecondare i Cyberbulli solo per avere una amicizia e pericoloso perché loro bramano alle loro spalle e prendono gioco dei ragazzi più deboli

I ragazzi devono evitare di dare retta a questi finti amici mantenendo al sicuro le proprie debolezze.


Stop al CyberBullismo nella tecnologia informatica.

Il mio consiglio molto leggero e libero per lottare contro il Cyberbullismo e quello di dire ai ragazzi di non seguire le cattive compagnie che sono presenti nelle reti.

Il Cyberbullismo condiziona la mente e può essere spento con un click prima che li condiziona a livello psicologico.

Il bullismo non può essere spento con un click perché non è solo un discorso a livello psichico ma  e a livello sopratutto fisico.


Stop al CyberBullismo nella tecnologia informatica.

I Bulli e i Cyberbulli prendono in giro i vostri ragazzi più deboli e timidi per renderli più deboli e condizionabili.

La moneta usata dai Bulli e i Cyberbulli e la stessa perché l’unica cosa che cambia è il lato dei loro comportamenti sui ragazzi più deboli.

Con questi semplici consigli vi esorto ad ascoltare i vostri per non farli cadere nella rete dei CyberBulli e Bulli.


Prevenire prima di curare il Cyberbullismo

Guarda i comportamenti e le abitudini dei vostri ragazzi se all’improvviso iniziano a comportarsi in modo diverso iniziate a scoprire le cause facendogli delle domande.

I ragazzi deboli e insicuri nascondono il loro disagio rinchiudendosi nel silenzio in casa.

Questo è un campanello d’allarme che prima che di venti emergenza bisogna disinnescarlo.

Impariamo a conoscere bene i nostri figli e ragazzi per aiutarli  a difendersi dal Cyber Bullismo.

Conclusione

Seguite questi miei semplici consigli e ricercate in Internet altri consigli sul Cyber Bullismo.

PasqualeC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *